Il trattamento del dolore neurologico del cervello è stato oggetto di uno studio di J. A. Robertson e del suo team eseguito su 31 pazienti. Il team di ricerca ha applicato il campo magnetico pulsato delle frequenze 9, 5, 3 e 1 Hz.

I risultati di questo studio hanno dimostrato che la magnetoterapia pulsata a bassa frequenza ha influenza nel trattamento del dolore termico acuto che è stato suscitato sperimentalmente sulle persone seguite. Sulle immagini ippocampo, sulla corteccia anteriore del cingolo e dell’insula ipsilaterale (aree associate con la percezione del dolore), eseguite prima e dopo il completamento del ciclo di magnetoterapia pulsata sono state trovate differenze significative.

Grazie alla risonanza magnetica è stata osservata una neuromodulazione nel cervello che è stata prodotta dal campo magnetico pulsato a bassa frequenza. Queste osservazioni confermano quindi l’ipotesi del team scientifico guidato da J.A. Robertson, secondo cui utilizzando la magnetoterapia pulsata l’abbassamento della percezione del dolore non è dipendente dall’orientamento dei meccanismi del cervello (come precedentemente supposto), ma ricollegabile alle strutture centrali del cervello.

Fonte di conoscenza: Robertson, J. A. et al. (2010) Low-frequency pulsed electromagnetic field exposure can alter neuroprocessing in humans. Journal of the Royal Society Interface. [Online] 7 (44), 467–473.

L’esposizione al campo elettromagnetico pulsato a bassa frequenza può alterare l’elaborazione neurale umana / Low-frequency Pulsed Electromagnetic Field Exposure Can Alter Neuroprocessing in Humans
 
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2842792/

Vi preghiamo di contattarci utilizzando il modulo sottostante e verificare l’effetto terapeutico della magnetoterapia pulsata 3D brevettata da Biomag.

I nostri consulenti la contatteranno il più presto possibile e le suggeriranno la soluzione ideale per Lei.

Zákazník

* obbligatorio