Magnetoterapia 3D
MDR CERTIFIED

MDR CERTIFIED

Provare la terapia

Artrosi ginocchio - sintomi, descrizione e trattamento

MUDr. Peter Bednarčík, CSc.

Autore MUDr. Peter Bednarčík CSc.

Revisione

Il dolore al ginocchio può essere un sintomo di artrite al ginocchio
Artrosi ginocchio

Quando Lei alza al mattino, ad ogni passo Lei sembra di avere le ginocchia piene di vetri rotti? La causa può essere artrosi ginocchio. Per milioni di persone in tutto il mondo, questo dolore non è solo un fastidio temporaneo, ma un compagno costante. Sebbene sia spesso considerata una parte inevitabile dell’invecchiamento, l’artrite al ginocchio non conosce limiti di età e può colpire anche gli individui più attivi.

Scopre quali sono le cause e le opzioni di trattamento per artrosi ginocchio. Come si possono combattere i sintomi come il dolore, il gonfiore e l’infiammazione che accompagnano questa malattia? Per saperne di più legge qui.

Sintomi di artrosi ginocchio

  • Il dolore
  • L’isola
  • Rigidità
  • Limitata gamma di movimento del ginocchio

Il dolore e il gonfiore dell’artrosi ginocchio tendono a peggiorare al mattino o dopo periodi prolungati di seduta e riposo. Un improvviso peggioramento del dolore può verificarsi dopo un’attività fisicamente faticosa.

Se il ginocchio “sobbalza” durante il movimento, i pazienti possono sentire uno sgradevole scricchiolio causato dallo sfregamento delle superfici (tecnicamente, crepitio). Il dolore può essere accompagnato da una sensazione di debolezza o instabilità del ginocchio. [1]

Avviso

Solo un medico può fare una diagnosi corretta. Non utilizzare questo o qualsiasi altro articolo su Internet per fare una diagnosi. Non rimanda la visita di un medico e affronta tempestivamente il Suo problema.

Osteoartrite del ginocchio

Che cos’è l’artrosi del ginocchio?

L’artrosi del ginocchio è il tipo di artrite più comune. Comporta di per sé dolore alla deambulazione, rigidità mattutina del ginocchio e gonfiore dell’articolazione. Questi e altri problemi non sono limitati agli anziani; l’artrite alle ginocchia è comune anche nei giovani.[2]

L’artrosi del ginocchio (gonartrosi del ginocchio) è una malattia degenerativa causata dall’usura della cartilagine dell’articolazione del ginocchio.

Il danneggiamento di questo strato protettivo, che consente un movimento fluido dell’articolazione, provoca un attrito indesiderato e doloroso delle ossa dell’articolazione. L’osteoartrite del ginocchio si sviluppa gradualmente e con il tempo il dolore nell’articolazione colpita peggiora.[3]

Prevalenza e dati demografici dei pazienti o di chi è affetto da artrite

Il paziente tipico affetto da gonartrosi ha 50 anni o più. Tuttavia, l’artrite del ginocchio all’età di 30 anni non è un’eccezione.4 Le statistiche mostrano che circa il 13% delle donne e il 10% degli uomini di età superiore ai 60 anni soffrono di artrite del ginocchio e ne avvertono i sintomi. Il numero sale al 40% per i settantenni.[5]

Cause dell'artrosi ginocchio

Dolore e gonfiore al ginocchio: sintomi tipici dell'artrite
Dolore e gonfiore al ginocchio: sintomi tipici dell'artrite

Nello sviluppo dell’artrosi ginocchio sono coinvolti diversi fattori. L’età e la naturale usura delle articolazioni svolgono un ruolo importante. Altre cause includono:

  • Precedente infortunio al ginocchio,
  • lavori fisicamente impegnativi,
  • sport vigorosi (ad esempio, la corsa),
  • sovrappeso (il peso eccessivo mette a dura prova le articolazioni),
  • carico genetico (storia familiare di artrite) [6].

Anche il sesso femminile è considerato un fattore di rischio: l’artrite è più comune nelle donne, indipendentemente dall’età. Le persone con diabete, colesterolo alto e carenza di vitamina D sono più inclini all’artrite.[7]

La causa della gonartrosi può anche risiedere in varie deformità del ginocchio. [8]

Diagnostica

La diagnosi di artrosi del ginocchio viene solitamente fatta sulla base dei sintomi e dell’esame fisico. Il grado di danneggiamento dell’articolazione viene valutato mediante radiografie.

La radiografia non mostra la cartilagine stessa, ma il restringimento dello spazio articolare, legato alla perdita di cartilagine, è chiaramente visibile sull’immagine. La risonanza magnetica e la tomografia computerizzata di solito non sono necessarie nell’artrite del ginocchio. In alcuni casi, invece, si esegue una puntura del ginocchio, durante la quale si preleva un campione di liquido articolare.[9]

L’esame fisico nella diagnosi di artrite del ginocchio comprende:

  • Palpazione del ginocchio e valutazione del dolore o del gonfiore,
  • controllo del movimento attivo e passivo dell’articolazione del ginocchio,
  • valutazione della (in)stabilità dell’articolazione,
  • valutazione dello stile di camminata,
  • ascoltare eventuali “scricchiolii” dell’articolazione (crepitus).[10]

Che cos'è il WOMAC?

Un questionario chiamatoWestern Ontario and McMaster Universities Arthritis Index (WOMAC) viene utilizzato per valutare lo stato di salute, con particolare attenzione al dolore, alla rigidità articolare e alle limitazioni nelle attività quotidiane. I pazienti rispondono a semplici domande sull’intensità del dolore o sulle limitazioni in attività come salire in auto, alzarsi dal letto o vestirsi.[11]

Osteoartrosi del ginocchio - Gradi

Fasi dell'artrite del ginocchio
Fasi dell'artrosi del ginocchio

Per valutare la gravità dell’artrosi del ginocchio si utilizza una scala a cinque livelli. I gradi da 0 a 4 indicano chiaramente la gravità del danno all’articolazione del ginocchio e la procedura abituale per quel grado.

Grado 0

  • Condizione normale dell’ articolazione.
  • Non ci sono segni di artrosi e la funzione articolare non è limitata.

Grado 1

  • L’articolazione del ginocchio mostra una piccola perdita di cartilagine e può presentare piccole escrescenze ossee.
  • A 1. Nello stadio di artrosi, i pazienti di solito non hanno dolore e non è necessario alcun trattamento. Tuttavia, i medici raccomandano di iniziare con l’esercizio fisico per rallentare la progressione dell’artrite.

Grado 2

  • Artrite del ginocchio 2. Il grado è considerato uno stadio lieve della malattia.
  • L’esame radiografico mostra un aumento della crescita ossea, ma le dimensioni della cartilagine sono ancora sufficienti.
  • Le diverse parti dell’articolazione non sfregano l’una contro l’altra e la gamma di movimenti del ginocchio è ancora normale.

Grado 3

  • La cartilagine del ginocchio è a 3 anni. stadio dell’artrosi è chiaramente danneggiato e lo spazio articolare si restringe.
  • I pazienti spesso avvertono dolore quando camminano, corrono, si piegano e compiono altri movimenti.
  • La rigidità articolare mattutina e il gonfiore del ginocchio dopo l’esercizio fisico sono comuni.
  • Se i regimi e gli antidolorifici convenzionali non portano sollievo, i medici possono consigliare un trattamento con oppioidi (forti antidolorifici) o corticosteroidi (iniezioni nel ginocchio colpito).

Grado 4

  • Artrite del ginocchio 4. è l’ultimo e più grave stadio della malattia.
  • I pazienti provano molto dolore e hanno difficoltà a muovere l’articolazione durante la deambulazione e altre attività.
  • Lo spazio articolare è notevolmente ridotto, la quantità di liquido articolare è ridotta al minimo e la perdita di cartilagine è quasi completa.
  • Nell’artrosi 4. Il trattamento chirurgico è di solito il più frequente in questi stadi. [12]

Lo sa?

  • L’artrosi del ginocchio viene diagnosticata ogni anno a circa 240 persone su 100.000 abitanti.
  • Alcuni pazienti che risultano affetti da artrite del ginocchio alla radiografia non accusano alcun sintomo.[13]

Complicazioni del mancato trattamento

L’artrosi del ginocchio non trattata può portare a una serie di complicazioni che possono compromettere la qualità della vita:

  • Aumento del dolore e della rigidità: può portare a una maggiore dipendenza dagli antidolorifici e a una limitazione delle attività quotidiane.
  • Mobilità compromessa: può influire sulla capacità di camminare e di svolgere le attività quotidiane, come scendere le scale, guidare l’auto o anche solo alzarsi da una posizione seduta.
  • Deformità articolari: ad esempio, un ginocchio che si gira lateralmente (deformità varo o valgo), che può causare ulteriori complicazioni e dolore a causa del carico improprio dell’articolazione.
  • Perdita di forza muscolare: L’inattività a lungo termine causata dal dolore e dalla rigidità può portare a un indebolimento dei muscoli intorno al ginocchio, che può compromettere la stabilità dell’articolazione e aumentare il rischio di cadute.
Aumento del dolore

Aumento del dolore

Mobilità ridotta

Mobilità ridotta

Deformazione delle articolazioni

Deformazione delle articolazioni

Perdita di forza muscolare

Perdita di forza muscolare

Avviso

Si consiglia di non ritardare il trattamento dell'artrosi del ginocchio

Non ritardare il trattamento dell’artrosi del ginocchio e rivolgasi ad uno specialista in caso di problemi di salute o di dubbi sulla Sua salute. In questo modo si evitano complicazioni inutili per la salute.

Trattamento dell'artrosi del ginocchio

Il fisioterapista consiglia esercizi per l'artrite del ginocchio
Esercizi per l'artrosi del ginocchio

La terapia per l’artrosi del ginocchio si concentra sull’alleviamento del dolore e sulla prevenzione del peggioramento del problema.

Non esiste una cura unica per l’artrosi del ginocchio e all’inizio del trattamento si raccomanda di adattare le abitudini quotidiane.

  • I pazienti devono evitare le attività che aggravano il dolore o il gonfiore del ginocchio (ad esempio, salire le scale).
  • Un regime modificato dovrebbe includere un regolare esercizio fisico per rafforzare i muscoli del ginocchio, l’equilibrio e la coordinazione dei movimenti. Un fisioterapista può aiutarvi al meglio a scegliere gli esercizi e le attività fisiche giuste.
  • Se si è in sovrappeso, è consigliabile modificare il proprio stile di vita e ridurre il peso. I chili di troppo mettono a dura prova tutte le articolazioni.

Anche se il tutore non può curare l’artrite del ginocchio, l’uso occasionale di questo dispositivo favorisce la stabilità e facilita i movimenti.[14]

Farmaci per l'artrosi del ginocchio

I corticosteroidi sotto forma di iniezioni, che vengono iniettati nel ginocchio, controllano sia il dolore che l'infiammazione.
Artrite del ginocchio - iniezioni

Se le misure di regime non portano sollievo dai sintomi della malattia, è opportuno consultare un medico su come trattare l’artrosi del ginocchio con i farmaci.

  • Gli antidolorifici da banco e gli antinfiammatori sono la prima scelta. Occorre prestare attenzione all’uso di questi farmaci, che possono avere effetti collaterali se assunti per lungo tempo.
  • Un’altra categoria di farmaci è costituita dai coxib, che appartengono ai farmaci antireumatici non steroidei. Alleviano il dolore e l’infiammazione e dovrebbero avere meno effetti negativi sul tratto digestivo rispetto ad altri farmaci antinfiammatori.
  • I corticosteroidi sotto forma di iniezioni, che vengono iniettati nel ginocchio, controllano sia il dolore che l’infiammazione. Tuttavia, il loro effetto non è permanente e il paziente può ricevere solo un numero limitato di iniezioni.

Anche i farmaci antinfiammatori locali sotto forma di gel, creme o cerotti possono essere utili in caso di artrite al ginocchio.[15]

Avviso

Attenzione

Il trattamento dell’artrosi al ginocchio può essere stabilito dal medico solo dopo aver considerato il Suo stato di salute generale. Pertanto, non utilizza questo articolo come guida al trattamento, che può essere determinato solo da un medico.

Artrosi del ginocchio - intervento chirurgico

Articolazione del ginocchio prima e dopo l'intervento
Articolazione del ginocchio prima e dopo l'intervento.
1- Lesioni cartilaginee, 2- Osteofiti, 3- Esposizione ossea, 4- Erosione cartilaginea, 5- Meniscectomia, 6- Frammenti cartilaginei, 7- Parte del femore, 8- Distanziatore in plastica, 9- Parte della tibia, 10- Parte della rotula

Un dolore intenso che limita le normali attività quotidiane del paziente e un alto grado di artrosi possono giustificare un trattamento chirurgico. Il tipo e l’entità dell’intervento dipendono dalle condizioni dell’articolazione del ginocchio.

Artroscopia – procedura endoscopica (minimamente invasiva) in cui il chirurgo esamina l’articolazione del ginocchio dall’interno e può anche trattare la cartilagine articolare o altre parti dell’articolazione.[16]

Sostituzione dell’articolazione del ginocchio – La sostituzione può essere parziale o totale.

In una sostituzione parziale, viene sostituita solo la parte danneggiata dell’articolazione. Nell’artroplastica totale dell’anca (TEP), la parte inferiore del femore e la parte superiore della tibia vengono sostituite con materiale metallico. Tra queste parti viene inserita una piastra di polietilene per evitare che i componenti metallici sfreghino l’uno contro l’altro.

Dopo una protesi totale del ginocchio, è necessario seguire diversi principi:

  • Il gonfiore postoperatorio può essere alleviato da una posizione elevata dell’arto operato e da impacchi freddi.
  • Qualsiasi segno di infezione (febbre, arrossamento, peggioramento del dolore nel sito dell’intervento) deve essere discusso con il medico.
  • Non è possibile guidare un’auto dopo l’intervento. La guarigione dopo l’intervento richiede diverse settimane.
  • La modifica dell’ambiente domestico contribuisce a ridurre il rischio di caduta e di danneggiamento della nuova articolazione. Si consiglia di rimuovere i tappeti sciolti e di utilizzare un supporto per il water rialzato, tappetini antiscivolo per la doccia o vari ausili per la vestizione e le scarpe.

Dopo l’intervento, è necessaria una riabilitazione sotto la guida di un fisioterapista.[17]

Terapie alternative e di supporto

L'agopuntura può essere utilizzata nel trattamento dell'artrite del ginocchio.
Artrosi del ginocchio: trattamento alternativo
  • L’uso di ortesi, bendaggi o l’applicazione di impacchi freddi e caldi possono essere considerati un trattamento aggiuntivo per l’artrite del ginocchio.
  • L’agopuntura, come metodo alternativo per alleviare il dolore dell’artrite, utilizza aghi sottili che vengono inseriti da un agopunturista in vari punti dell’arto inferiore.[18]
  • Il taping al ginocchio per l’artrite può alleviare il dolore. Il taping viene solitamente eseguito da un fisioterapista, ma può essere appreso anche dal paziente.[19]

Integratori alimentari per l'artrosi

La glucosamina e il condroitin solfato sono sostanze naturalmente presenti nell’organismo e sono importanti per mantenere una buona salute della cartilagine articolare. Queste due sostanze possono essere assunte sotto forma di integratori alimentari (chiamati condroprotettori). Possono alleviare il dolore, ma il loro effetto sulla riparazione della cartilagine danneggiata non è stato sufficientemente dimostrato. [20]Anche la vitamina D può essere un’opzione, poiché una sua carenza può contribuire allo sviluppo dell’artrite.[21]

Prevenzione e stile di vita nell'artrosi

La prevenzione dell’artrite si basa principalmente sull’attività fisica regolare, che aiuta a mantenere un peso corporeo sano e a rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni. Come scegliere lo sport più adatto per l’artrite del ginocchio?

  • Sono adatte le attività che non sollecitano eccessivamente le articolazioni (ad esempio, il nuoto e il ciclismo invece della corsa o del tennis).
  • La scelta di uno sport adeguato è particolarmente importante nei casi in cui i pazienti hanno già difficoltà e il medico conferma che la causa è un’artrite incipiente del ginocchio.

Gli ausili ortopedici , come tutori o bastoni, forniscono sostegno, promuovono la stabilità e facilitano i movimenti delle persone affette da artrite. I tutori sono particolarmente utili nei casi in cui un lato del ginocchio è colpito da artrite. Camminare con sicurezza è importante anche per prevenire le cadute, che possono avere altre conseguenze sulla salute.[22],[23]

Nuove tendenze nel trattamento dell'artrosi

I nuovi sviluppi nel trattamento dell’artrite includono la terapia biologica. Il paziente riceve iniezioni di cellule staminali proprie nell’articolazione interessata. Grazie alle loro proprietà, hanno un potenziale curativo e favoriscono il recupero dei tessuti danneggiati. Questo trattamento è ancora oggetto di studi clinici in cui i medici stanno studiando l’uso delle cellule staminali e il loro effetto nel trattamento dell’artrite.[24]

Avviso

Avvertenze importanti quando si tratta di articolazioni artritiche

  • L’artrosi del ginocchio è una malattia degenerativa in cui la cartilagine articolare è danneggiata.
  • Il trattamento inizia con metodi conservativi, come regimi e antidolorifici. Nei casi più gravi, la soluzione è la sostituzione dell’articolazione del ginocchio con una protesi artificiale.
  • Nella prevenzione dell’artrosi è importante uno stile di vita corretto: attività fisica regolare, peso corporeo adeguato e limitazione delle sollecitazioni estreme sulle articolazioni durante il lavoro o lo sport.

Sintesi e raccomandazioni per la gestione dell'artrosi del ginocchio

1.

Consultare un medico

Il trattamento del dolore da artrite viene sempre stabilito dal medico sulla base di un esame generale, di una valutazione della condizione del paziente e di una diagnosi accurata.

2.

Trattamento causale dell'artrosi del ginocchio

Dopo una visita generale, il medico consiglierà un trattamento per la causa dell’artrite al ginocchio. Inoltre, Lei consiglieranno i possibili aggiustamenti dello stile di vita e le azioni da intraprendere.

3.

Alleviare dolore, gonfiore e infiammazione

Il trattamento sintomatico si concentra sulle manifestazioni o sui segni (sintomi) della malattia. Questo trattamento può migliorare significativamente la qualità della vita e supportare un trattamento completo durante il decorso della malattia.

Fonti, riferimenti e letteratura

[1] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[2] Hsu H., Siwiec R. M. Osteoartrite del ginocchio. StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; gennaio 2023. Disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK507884/

[3] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[4] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[5] Hsu H., Siwiec R. M. Osteoartrite del ginocchio. StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; gennaio 2023. Disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK507884/

[6] McClelland D. Osteoartrite del ginocchio. Bupa, dicembre 2020. Disponibile su: https://www.bupa.co.uk/health-information/knee-pain/knee-osteoarthritis

[7] Artrite del ginocchio. Medicina Johns Hopkins. Disponibile su: https://www.hopkinsmedicine.org/health/conditions-and-diseases/knee-arthritis

[8] Artrite del ginocchio. Medicina Johns Hopkins. Disponibile su: https://www.hopkinsmedicine.org/health/conditions-and-diseases/knee-arthritis

[9] Artrite del ginocchio. Medicina Johns Hopkins. Disponibile su: https://www.hopkinsmedicine.org/health/conditions-and-diseases/knee-arthritis

[10] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[11] Indice di osteoartrite WOMAC. Physiopedia, 2023. Disponibile su: https://www.physio-pedia.com/WOMAC_Osteoarthritis_Index

[12] Holland K. Stadi dell’osteoartrite (OA) del ginocchio. Healthline, 13. Giugno 2023. Disponibile su: https://www.healthline.com/health/osteoarthritis-stages-of-oa-of-the-knee#stage-0-normal

[13] Hsu H., Siwiec R. M. Osteoartrite del ginocchio. StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; gennaio 2023. Disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK507884/

[14] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[15] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[16] McClelland D. Osteoartrite del ginocchio. Bupa, dicembre 2020. Disponibile su: https://www.bupa.co.uk/health-information/knee-pain/knee-osteoarthritis

[17] Intervento di sostituzione del ginocchio. Medicina Johns Hopkins. Disponibile su: https://www.hopkinsmedicine.org/health/treatment-tests-and-therapies/knee-replacement-surgery-procedure

[18] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[19] Taping per l’osteoartrite del ginocchio. Australian Family Physician 2013; 42 (10): 725-726. Disponibile su: https://www.racgp.org.au/afp/2013/october/taping-for-knee-osteoarthritis

[20] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[21] Artrite del ginocchio. Medicina Johns Hopkins. Disponibile su: https://www.hopkinsmedicine.org/health/conditions-and-diseases/knee-arthritis

[22] Holland K. Stadi dell’osteoartrite (OA) del ginocchio. Healthline, 13. Giugno 2023. Disponibile su: https://www.healthline.com/health/osteoarthritis-stages-of-oa-of-the-knee#stage-0-normal

[23] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

[24] Sheth N. P., Foran J. R. H. Artrite del ginocchio. American Academy of Orthopaedic Surgeons, febbraio 2023. Disponibile su: https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-of-the-knee/

Dove è utile la magnetoterapia pulsata Biomag 3D?

I dispositivi per la magnetoterapia pulsata 3D di Biomag stanno aiutando persone in tutti i continenti. Migliaia di utenti soddisfatti e cliniche rinomate utilizzano gli innovativi dispositivi Biomag nella loro ricerca di una salute migliore.

Londra

Regno Unito

Roma

Italia

Barcellona

Spagna

Berlino

Germania

Parigi

Francia

Vienna

Austria

Bratislava

Slovacchia

Praga

Repubblica Ceca

Brasília

Brasile

Budapest

Ungheria

Dubai

Emirati Arabi Uniti

Singapore

Singapore

Astana

Kazakistan

Riyadh

Arabia Saudita

Varsavia

Polonia

Bucarest

Romania

Toronto

Canada

Washington, D.C.

Stati Uniti d'America

Contattaci qui..:

La possibilità di noleggio
Come e dove acquistare?
La possibilità di noleggio
Richiesta generale

Prenotazione dell'applicazione di magnetoterapia 3D

Zákazník IT

Lei risponderemo entro il giorno lavorativo successivo.

Aneta Ouzká, DiS.

Aneta Ouzká, DiS. Responsabile di servizio clienti

Questo sito web è protetto da Google reCAPTCHA.
Termini di servizioInformativa sulla privacy.

Perché Biomag?

Prestazioni elevate e massima efficienza
Elevate prestazioni ed efficacia degli effetti terapeutici.
Aiuta a migliorare la salute. Già presente in 40 paesi del mondo
Aiuta a migliorare la salute.
Già presente in 40 paesi del mondo.
Aiutiamo da 30 anni
30 anni di esperienza nel settore, prodotto ceco.
100 000 + clienti soddisfatti
Oltre 100.000 clienti soddisfatti.
Aneta Ouzká, DiS.

Aneta Ouzká, DiS. Responsabile di servizio clienti

Come funziona il noleggio?

  • Prenota semplicemente la sua applicazione gratuita utilizzando questo modulo.
  • Lo specialista selezionato Lei chiamerà al telefono.
  • Accettare la data e l'indirizzo dell'applicazione gratuita.
  • Discutere tutti i dettagli e le sue domande.
  • Durante l'applicazione imparerà tutte le caratteristiche e i vantaggi della magnetoterapia 3D Biomag.
  • Sosterrà comodamente la sua salute

Certificazioni e loghi

Soci e supporto

Pagamenti e trasporti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.