Magnetoterapia 3D
MDR CERTIFIED

MDR CERTIFIED

Provare la terapia

Ischemia gamba - sintomi, descrizione e trattamento

MUDr. Peter Bednarčík, CSc.

Autore MUDr. Peter Bednarčík CSc.

Revisione

Immagine:Malattia ischemica degli arti
Malattia ischemica degli arti

Sente i piedi freddi oppure a volte zoppica? I piedi fanno male e il dolore si attenua dopo essersi fermati e aver riposato per un breve periodo? La malattia ischemica degli arti è caratterizzata proprio da questi problemi. Trascurarli può portare a danni importanti all’arto e, nei casi più gravi, all’amputazione.

Scopre come riconoscere i sintomi di ischemia gamba, quali sono le cause e le opzioni di trattamento. Sa come sopprimere i sintomi come il dolore, l’infiammazione e la riduzione del flusso sanguigno che accompagnano questa malattia? [1] Per saperne di più, legge qui.

Sintomi di ischemia gamba

I sintomi dell’ischemia variano a seconda che si tratti di ischemia acuta o critica.

L’ischemia acuta degli arti presenta i seguenti sintomi:

  • Dolore all’arto, che peggiora gradualmente,
  • pelle chiara sulla gamba,
  • arto freddo,
  • peggioramento o scomparsa del polso sulla gamba,
  • intorpidimento. [2]

La malattia ischemica critica degli arti e i suoi sintomi:

  • Dolore a riposo nell’arto,
  • ulcere o ferite infette aperte,
  • pelle lucida, liscia e secca dei piedi,
  • variazioni del polso nella gamba,
  • gangrena secca (un’affezione del tessuto che si secca e diventa nero a causa dell’insufficiente apporto di sangue). [3]

L’ischemia della gamba può anche manifestarsi con una zoppia intermittente (claudicatio).

Avviso

Solo un medico può fare una diagnosi corretta. Non utilizzare questo o qualsiasi altro articolo su Internet per fare una diagnosi. Non rimanda la visita di un medico e affronta tempestivamente il Suo problema.

Descrizione e cause dell'ischemia degli arti

Ischemia: cos’è?

Ischemia è il nome dato a una condizione in cui alcuni tessuti o organi non sopravvivono e si danneggiano. L’ischemia può colpire le gambe (ischemia degli arti inferiori), le mani, il cuore o il cervello. [5]

  • Ischemia acuta degli arti inferiori – un improvviso e rapido deterioramento della circolazione sanguigna nelle gambe o la completa perdita del polso negli arti inferiori.
  • Ischemia critica – uno stadio avanzato della malattia arteriosa periferica che compromette la circolazione del sangue nelle estremità inferiori[6].

Malattia ischemia gamba - Galleria fotografica

Ischemia gamba - cause della malattia

Aterosclerosi: le particelle di grasso si accumulano nei vasi sanguigni.
Aterosclerosi: le particelle di grasso si accumulano nei vasi sanguigni.

L’ischemia acuta degli arti inferiori è solitamente legata a una trombosi (formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni). La causa tipica della trombosi è l’aterosclerosi, la formazione di placche nei vasi sanguigni.

  • Alcuni casi di ischemia acuta sono causati da embolia (incuneamento di un embolo, cioè una massa di sangue o di tessuto adiposo nei vasi sanguigni).
  • Le cause meno comuni sono le lesioni o la formazione di cisti. [7]

La causa dell’ischemia critica è la malattia vascolare periferica, che si verifica quando le particelle di grasso si accumulano nei vasi sanguigni. [8]

Diagnosi di ischemia degli arti

Esame dei vasi sanguigni dell'arto inferiore - determinazione dell'indice caviglia-braccio
Esame dei vasi sanguigni dell'arto inferiore - determinazione dell'indice caviglia-braccio

Un’ attenta analisi della salute generale del paziente (anamnesi), l’esame fisico e l’ecografia Doppler sono importanti per stabilire la diagnosi di ischemia degli arti inferiori.

Si ricorre all’angiografia (esame radiografico dei vasi sanguigni con mezzo di contrasto), alla risonanza magnetica (RM) o alla tomografia computerizzata (TC). [9]

La misurazione delle pressioni periferiche e la determinazione dell’indice caviglia-braccio (ABI) forniranno informazioni essenziali. [10]

Nell’ambito della diagnosi, il medico può anche utilizzare un ECG per esaminare il cuore o sottoporre il paziente a un esame del sangue. [11]

Lo sa?

  • Tra il 15 % e il 2 0% delle persone che presentano claudicatio (zoppia) sviluppano un’ischemia critica nel corso della loro vita.
  • I pazienti con claudicatio che sono anche trattati per il diabete hanno un rischio di ischemia critica fino a 10 volte superiore.
  • Se l’ischemia non viene trattata e non si procede alla rivascolarizzazione, il rischio di amputazione dell’arto entro un anno è fino al 95%. [12]

Ischemia gamba: prognosi e possibili complicanze

  • La malattia ischemica critica degli arti può comportare gravi complicazioni per la salute, tra cui l’amputazione dell’arto, e ridurre l’aspettativa di vita.
  • Pertanto, quanto più precocemente viene trattato un paziente con sintomi di ischemia, tanto minore è il rischio di complicazioni associate.
  • Circa la metà dei pazienti affetti da questa malattia vive più di cinque anni dopo la diagnosi.
  • Una causa comune di morte nei pazienti con ischemia critica è rappresentata da varie complicazioni cardiache o dall’ictus. [13]
Amputazione

Amputazione

Complicazioni cardiache

Complicazioni cardiache

Ictus

Ictus

Progressione più rapida dell'invecchiamento

Progressione più rapida dell'invecchiamento

Avviso

Si raccomanda di non ritardare il trattamento dell'ischemia degli arti.

Non ritardare il trattamento dell’ischemia degli arti e rivolgasi a uno specialista in caso di problemi o dubbi sulla Sua salute. In questo modo si evitano complicazioni inutili per la salute.

Trattamento dell'ischemia gamba

Trattamento della malattia ischemica degli arti inferiori - inserimento di uno stent in un vaso ristretto.
Trattamento della malattia ischemica degli arti inferiori - inserimento di uno stent in un vaso ristretto.

L’ischemia acuta degli arti, come l’ischemia critica, richiede un intervento medico immediato. L’obiettivo del trattamento, che spesso coinvolge specialisti di diverse discipline, è quello di ripristinare il flusso sanguigno nell’area interessata e preservare la funzionalità dell’arto. Il ripristino dell’apporto vascolare è chiamato rivascolarizzazione. [14][15]

Nell’ischemia critica si ricorre a diversi metodi di trattamento chirurgico.

  • Angioplastica ricostruzione di un vaso sanguigno in cui un piccolo palloncino viene inserito nel corpo per rendere il vaso sanguigno permeabile.
  • Angioplastica con inserimento di uno stent che “rinforza” l’arteria danneggiata.
  • Endarterectomia – procedura con cui si rimuove parte dell’arteria e la placca aterosclerotica.
  • Bypass – “ponte” di un’arteria ristretta o chiusa con un altro vaso sanguigno del corpo del paziente o con materiale artificiale. [16]
Il trattamento comprende la somministrazione di farmaci in infusione e l'assunzione di liquidi.
Il trattamento comprende la somministrazione di farmaci in infusione e l'assunzione di liquidi.

I trattamenti conservativi comprendono:

  • Eliminazione dei fattori di rischio (smettere di fumare, perdere peso, mantenere una pressione sanguigna adeguata),
  • il trattamento adeguato delle malattie associate (come il diabete o l’ipertensione),
  • assunzione di farmaci che riducono il rischio di malattie cardiache e vascolari. [17]

L’ischemia acuta della gamba viene trattata in modi diversi.

  • Il trattamento endovascolare prevede interventi chirurgici sulle arterie (come l’angioplastica) e la dissoluzione di coaguli di sangue.
  • Il trattamento anticoagulante (anticoagulante) prevede la somministrazione di farmaci anticoagulanti. In alcuni casi, i diversi trattamenti vengono combinati in modi diversi. [18]

Il trattamento conservativo prevede la somministrazione di eparina (una sostanza che riduce la coagulazione del sangue) in infusione, l’idratazione del paziente o la somministrazione di antidolorifici. [19]

Avviso

Attenzione

Il trattamento della coronaropatia degli arti inferiori può essere stabilito dal medico solo dopo aver considerato il Suo stato di salute generale. Pertanto, non utilizzate questo articolo come guida al trattamento, che può essere determinato solo da un medico.

Prevenzione dell'ischemia

Il rischio di ischemia degli arti può essere ridotto con misure preventive simili a quelle previste per le malattie cardiovascolari. I medici raccomandano:

  • smettere di fumare,
  • ridurre i livelli di colesterolo,
  • mantenere una pressione sanguigna adeguata,
  • aderire al trattamento del diabete,
  • mantenere uno stile di vita sano, compreso l’esercizio fisico regolare. [20]

Malattia ischemica cronica degli arti inferiori: fisioterapia

L’attività fisica svolge un ruolo importante nei pazienti con ischemia agli arti . Un’attività adeguata favorisce la circolazione, la mobilità e la forza muscolare ed è parte integrante del trattamento conservativo. Il tipo di esercizio, l’intensità e la frequenza possono essere consigliati dal fisioterapista, a meno che le condizioni di salute del paziente non lo impediscano.

  • Le attività consigliate sono la camminata su un tapis roulant o la cyclette.
  • L’esercizio mirato agli arti superiori migliora le prestazioni complessive.
  • I fisioterapisti utilizzano anche metodi che favoriscono la microcircolazione del sangue.
  • I pazienti possono provare l’elettroterapia, la magnetoterapia e l’idroterapia. [21]

Procedure alternative per l'ischemia degli arti

La deambulazione sulla cintura avviene secondo le raccomandazioni del fisioterapista.
La deambulazione sulla cintura avviene secondo le raccomandazioni del fisioterapista.
  • Massaggio – può alleviare il dolore e il disagio e favorire la circolazione sanguigna. Tuttavia, a causa del rischio di trombosi venosa profonda, dovrebbero essere eseguiti solo da un massaggiatore esperto con l’approvazione del medico. [22]
  • Agopuntura – alcuni studi indicano che l’effetto dell’agopuntura migliora il flusso sanguigno e l’ossigenazione delle parti del corpo trattate. [23]
  • Erbe – I rimedi a base di erbe possono svolgere un ruolo benefico nella prevenzione delle malattie vascolari o supportarne il trattamento. Ad esempio, il ginkgo biloba è utilizzato per favorire la circolazione sanguigna periferica. La scelta dei preparati a base di erbe deve essere consultata con un medico. [24]
Avviso

Importanti precauzioni nel trattamento dell'ischemia degli arti

Nella malattia ischemica degli arti, alcune parti degli arti non ricevono il flusso sanguigno necessario e vengono danneggiate.

La malattia è caratterizzata da un alto tasso di mortalità, quindi è necessario affrontare immediatamente i sintomi dell’ischemia con un medico.

Il trattamento dell’ischemia viene effettuato sia in modo conservativo che chirurgico. L’obiettivo è quello di ripristinare il flusso sanguigno nell’area interessata.

Sintesi e raccomandazioni nella gestione della malattia ischemica degli arti

1.

Consultare un medico

Il trattamento della malattia ischemica degli arti è sempre determinato dal medico sulla base di un esame generale, di una valutazione delle condizioni del paziente e di una diagnosi accurata.

2.

Trattamento causale della malattia ischemica degli arti

Dopo una visita generale, il medico consiglierà il trattamento della causa dell’ischemia gamba. Inoltre, Lei consiglieranno i possibili aggiustamenti dello stile di vita e le azioni da intraprendere.

3.

Alleviare il dolore, l'infiammazione e migliorare la circolazione sanguigna

Il trattamento sintomatico si concentra sulle manifestazioni o sui segni (sintomi) della malattia. Questo trattamento può migliorare significativamente la qualità della vita e supportare un trattamento completo durante il decorso della malattia.

Fonti, riferimenti e letteratura

[1] Shishehbor M. H. Ischemia acuta e critica degli arti: quando il tempo zoppica. Cleve Clin J Med. 2014 Apr;81(4):209-216, doi: 10.3949/ccjm.81gr.13003. Disponibile su: https://www.ccjm.org/content/ccjom/81/4/209.full.pdf

[2] Cunha J.P. Che cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[3] Cunha J.P. Che cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[4] Dizionario medico dei termini sanitari: D-I. Harvard Health Publishing, Harvard Medical School. °13. Dicembre 2011. Disponibile su: https://www.health.harvard.edu/d-through-i#I-terms

[5] Shishehbor M. H. Ischemia acuta e critica degli arti: quando il tempo zoppica. Cleve Clin J Med. 2014 Apr;81(4):209-216, doi: 10.3949/ccjm.81gr.13003. Disponibile su: https://www.ccjm.org/content/ccjom/81/4/209.full.pdf

[6] Cunha J.P. Che cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[7] Shishehbor M. H. Ischemia acuta e critica degli arti: quando il tempo zoppica. Cleve Clin J Med. 2014 Apr;81(4):209-216, doi: 10.3949/ccjm.81gr.13003. Disponibile su: https://www.ccjm.org/content/ccjom/81/4/209.full.pdf

[8] Cunha J.P. Che cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[9] Ischemia acuta degli arti. Istituto per le cure di emergenza, Nuovo Galles del Sud. Disponibile su: https://aci.health.nsw.gov.au/networks/eci/clinical/clinical-tools/vascular-emergencies/acute-limb-ischaemia

[10] Cunha J.P. Cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[11] Ischemia acuta degli arti. Istituto per le cure di emergenza, Nuovo Galles del Sud. Disponibile su: https://aci.health.nsw.gov.au/networks/eci/clinical/clinical-tools/vascular-emergencies/acute-limb-ischaemia

[12] Shishehbor M. H. Ischemia acuta e critica degli arti: quando il tempo zoppica. Cleve Clin J Med. 2014 Apr;81(4):209-216, doi: 10.3949/ccjm.81gr.13003. Disponibile su: https://www.ccjm.org/content/ccjom/81/4/209.full.pdf

[13] Ischemia critica degli arti. Cleveland Clinic, 23. Maggio 2023. Disponibile su: https://my.clevelandclinic.org/health/diseases/23120-critical-limb-ischemia

[14] Shishehbor M. H. Ischemia acuta e critica degli arti: quando il tempo zoppica. Cleve Clin J Med. 2014 Apr;81(4):209-216, doi: 10.3949/ccjm.81gr.13003. Disponibile su: https://www.ccjm.org/content/ccjom/81/4/209.full.pdf

[15] Cunha J.P. Cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[16] Cunha J.P. Cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[17] Santilli J. D., Santilli S. M. Ischemia critica cronica degli arti: diagnosi, trattamento e prognosi. Am Fam Physician. 1999 Apr 1; 59(7): 1899-1908. Disponibile su: https://www.aafp.org/pubs/afp/issues/1999/0401/p1899.html

[18] Cunha J.P. Cos’è l’ischemia critica degli arti (CLI) rispetto all’ischemia acuta degli arti? eMedicineHealth, 19. Novembre 2021. Disponibile su: https://www.emedicinehealth.com/critical_limb_ischemia_cli_vs_acute_limb_ischemia/article_em.htm

[19] Lukasiewicz A. Gestione contemporanea dell’ischemia acuta degli arti inferiori: fattori determinanti della scelta terapeutica. J Clin Med. 2020 May 16; 9 (5): 1501, doi: 10.3390/jcm9051501. Disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7291168/

[20] Shishehbor M. H. Ischemia acuta e critica degli arti: quando il tempo zoppica. Cleve Clin J Med. 2014 Apr;81(4):209-216, doi: 10.3949/ccjm.81gr.13003. Disponibile su: https://www.ccjm.org/content/ccjom/81/4/209.full.pdf

[21] Spannbauer A., Chwała M., Ridan T. et al. Claudicazione intermittente nella pratica dei fisioterapisti. Biomed Res Int. 2019 Sep 18; 2019:2470801, doi: 10.1155/2019/2470801. Disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6766680/

[22] Massaggio per la malattia delle arterie periferiche. La signora del massaggio medico, 7. Novembre 2022. Disponibile su: https://www.themedicalmassagelady.co.uk/blog/massage-for-peripheral-artery-disease.html

[23] Suzuki S., Ichioka S., Omata H. et al. Effetti dell’agopuntura sull’ischemia degli arti inferiori. J Saitama Medical University 2009; 36: 1-10. Disponibile su: https://www.saitama-med.ac.jp/jsms/vol36/01/jsms36_001_010.pdf

[24] Wong C. Rimedi per la malattia delle arterie periferiche. Verywell Health, 28. Ottobre 2021. Disponibile su: https://www.verywellhealth.com/natural-remedies-for-peripheral-artery-disease-88856

Dove è utile la magnetoterapia pulsata Biomag 3D?

I dispositivi per la magnetoterapia pulsata 3D di Biomag stanno aiutando persone in tutti i continenti. Migliaia di utenti soddisfatti e cliniche rinomate utilizzano gli innovativi dispositivi Biomag nella loro ricerca di una salute migliore.

Londra

Regno Unito

Roma

Italia

Barcellona

Spagna

Berlino

Germania

Parigi

Francia

Vienna

Austria

Bratislava

Slovacchia

Praga

Repubblica Ceca

Brasília

Brasile

Budapest

Ungheria

Dubai

Emirati Arabi Uniti

Singapore

Singapore

Astana

Kazakistan

Riyadh

Arabia Saudita

Varsavia

Polonia

Bucarest

Romania

Toronto

Canada

Washington, D.C.

Stati Uniti d'America

Contattaci qui..:

La possibilità di noleggio
Come e dove acquistare?
La possibilità di noleggio
Richiesta generale

Prenotazione dell'applicazione di magnetoterapia 3D

Zákazník IT

Lei risponderemo entro il giorno lavorativo successivo.

Aneta Ouzká, DiS.

Aneta Ouzká, DiS. Responsabile di servizio clienti

Questo sito web è protetto da Google reCAPTCHA.
Termini di servizioInformativa sulla privacy.

Perché Biomag?

Prestazioni elevate e massima efficienza
Elevate prestazioni ed efficacia degli effetti terapeutici.
Aiuta a migliorare la salute. Già presente in 40 paesi del mondo
Aiuta a migliorare la salute.
Già presente in 40 paesi del mondo.
Aiutiamo da 30 anni
30 anni di esperienza nel settore, prodotto ceco.
100 000 + clienti soddisfatti
Oltre 100.000 clienti soddisfatti.
Aneta Ouzká, DiS.

Aneta Ouzká, DiS. Responsabile di servizio clienti

Come funziona il noleggio?

  • Prenota semplicemente la sua applicazione gratuita utilizzando questo modulo.
  • Lo specialista selezionato Lei chiamerà al telefono.
  • Accettare la data e l'indirizzo dell'applicazione gratuita.
  • Discutere tutti i dettagli e le sue domande.
  • Durante l'applicazione imparerà tutte le caratteristiche e i vantaggi della magnetoterapia 3D Biomag.
  • Sosterrà comodamente la sua salute

Certificazioni e loghi

Soci e supporto

Pagamenti e trasporti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.