Influenzare la crescita e la rigenerazione dei vasi sanguigni con campo magnetico pulsato a bassa frequenza in una frequenza di15 Hz e l’intensità di 1,2 mT è stato tema di uno studio condotto dal team di Tepper O. M. (2004). Il team si è concentrato principalmente sul processo di formazione di nuovi vasi sanguigni. 

Questo processo, altrimenti noto come angiogenesi, è particolarmente critico per la guarigione di tessuti diversi. Come dimostrato dai dati di questo studio, la magnetoterapia pulsata a bassa frequenza sostiene fortemente il processo di angiogenesi. In particolare, questo avviene agendo sul rilascio del fattore di crescita dei fibroblasti 2 (FGF-2) e in misura minore, anche a causa di altri fattori di crescita vascolare.

I risultati suggeriscono, che il campo magnetico pulsato facilita la guarigione rafforzando il rapporto tra la formazione, lo sviluppo e il ripristino dell’osso (osteogenesi) e la crescita dei vasi sanguigni. Ciò introduce la possibilitá di applicazione della magnetoterapia pulsata per il trattamento delle malattie ischemiche.

In questo studio la magnetoterapia pulsata a bassa frequenza con la sua azione ha triplicato la crescita dei tessuti (proliferazione) e ha migliorato di sette volte la circolazione del sangue.

Fonte: Tepper, O. M. et al. (2004) Electromagnetic fields increase in vitro and in vivo angiogenesis through endothelial release of FGF-2. FASEB Journal. 18 (11), 1231–1233.

I campi elettromagnetici migliorano l’angiogenesi in vitro e in vivo, attraverso il rilascio di endotelialeFGF-2 / Electromagnetic fields increase in vitro and in vivo angiogenesis through endothelial release of FGF-2 
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15208265 

Vi preghiamo di contattarci utilizzando il modulo sottostante per verificare gli effetti terapeutici della magnetoterapia pulsata 3D brevettata Biomag.

I nostri consulenti la contatteranno il più presto possibile e le suggeriranno la soluzione ideale per Lei.

Zákazník

* obbligatorio