Spalla rigida o congelata, la sindrome della spalla dolorosa - Descrizione e trattamento

Ha dolore alle articolazioni della mano o del polso? Compaiono gonfiore, rigidità e arrossamento? Può essere una malattia delle articolazioni infiammatorie, che nel tempo può portare a mobilità ridotta e deformità. Ad esempio, per deformare le dita o le mani.

Avviso:

Non utilizzare questo o qualsiasi articolo altro su Internet per fare una diagnosi. Solo un medico può sempre fare una diagnosi corretta. Non ritardare una visita dal medico e affrontare la sua salute in tempo.

Vuole affrontare dolore, gonfiore e infiammazione?
Ora la possibilità di un'applicazione gratuita della magnetoterapia 3D Biomag.
Provare gratuitamente >>
Spalla rigida o congelata - descrizione e trattamento
Immagine : Spalla rigida o congelata, la sindrome della spalla dolorosa

Descrizione dell’infiammazione delle articolazioni della mano, del polso e cause di formazione

L’infiammazione delle articolazioni della mano e del polso può essere infettiva e non infettiva. L’artrite reumatoide è la causa più comune di danno non infettivo alle piccole articolazioni delle mani e dei polsi.

Nell’artrite reumatoide, il sistema immunitario attacca e distrugge i propri tessuti. Si manifesta con gonfiore, calore, sensibilità al tatto, indolenzimento e ridotta funzionalità. Dopo qualche tempo, l’infiammazione provoca la distruzione e la deformazione dell’articolazione, cioè in progressiva poliartrite – reumatismo. La malattia limita la vita del paziente, gli impedisce di svolgere le normali attività quotidiane e può portare ad una disabilità permanente.

Nei casi più gravi di artrite scompaiono le parti delle ossa che compongono le superfici articolari. Questo porta a deformità nelle articolazioni. Ad esempio, per far rotolare le dita sulla punta delle dita. Possono formarsi escrescenze sulle articolazioni delle dita.

I fattori di rischio nello sviluppo dell’artrite reumatoide sono:

  • sovrappeso e obesità,
  • lesioni,
  • sforzare le articolazioni con movimenti ripetuti inappropriati.

Cura dell’infiammazione delle articolazioni della mano, del polso – liberarsi dal dolore

Il trattamento dell’infiammazione infettiva dell’articolazione della mano o del polso viene effettuato somministrando farmaci (antibiotici mirati, ecc.) Al fine di eliminare uno specifico patogeno rilevato.

Il trattamento per l’artrite (infiammazione delle articolazioni) si basa sull’alleviare il dolore e sul rallentare lo sviluppo della malattia.

Un gran numero di farmaci provenienti da diversi gruppi di farmaci viene utilizzato per trattare l’artrite d´articolazioni e l’artrite reumatoide. Il trattamento farmacologico con farmaci antinfiammatori non steroidei viene utilizzato per rallentare i processi infiammatori.

Lo sviluppo dell’infiammazione può essere soppresso dai corticosteroidi.

Oltre ai convenzionali farmaci antireumatici sintetici modificanti la malattia (più comunemente metotrexato), ci sono altri farmaci dai gruppi di farmaci sintetici biologici e mirati modificanti la malattia (ad es. anticorpi anti-TNF-α, farmaci biologici con diversi meccanismi di azione, inibitori sintetici mirati, e così via). Possono essere usati da soli oppure in combinazione.

Terapia di supporto per ridurre il dolore può includere ultrasuoni, laser, luce polarizzata, zincatura o termoterapia. Dal punto di vista terapeutico, l’adeguamento dell’ambiente e dello stile di vita è importante. La prevenzione consiste nella cura completa del sistema immunitario e nel trattamento tempestivo e corretto delle malattie infettive.

La riabilitazione e le cure termali servono a sostenere la mobilità delle articolazioni colpite, a rallentare la progressione e ad alleviare alcune manifestazioni della malattia – in particolare dolore, gonfiore.

  • Analgesici – i farmaci antidolorifici.
  • Corticoidi locali – corticoidi (ormoni steroidei usati per effetti antinfiammatori) per la somministrazione topica
  • Microtrauma – lesioni lievi, spesso impercettibili.
  • Antireumatico non steroideo – farmaco non steroideo agisce contro il dolore, l’infiammazione e la febbre.
  • Spondilosi – malattie degenerative dei corpi vertebrali.
  • Borsa – una piccola tasca attorno alle articolazioni ed ai tendini, serve a ridurre sfregatura in luoghi esposti a notevoli movimenti e pressioni.

Viene utilizzata un’intera gamma di metodi: dalla ginnastica terapeutica, alla terapia fisica (massaggi, bagni, applicazione locale del freddo, crioterapia), attraverso l’uso di correnti elettriche terapeutiche, campi magnetici e la luce polarizzata. Il trattamento chirurgico offre altre opzioni.

La magnetoterapia pulsata a bassa frequenza ha un ruolo importante nella cura riabilitativa di alcune manifestazioni di infiammazione di articolazioni della mano, perché utilizza gli effetti antidolorifici, antigonfiore e curativi con il supporto di effetti antinfiammatori a beneficio del paziente.

Il vantaggio è la possibilità di applicazioni domiciliari individuali che consentono al paziente di continuare a casa il trattamento riabilitativo intensivo al di fuori della struttura sanitaria.