Efficacia del campo magnetico pulsato a bassa frequenza come profilassi

A. Durovic, D. Miljkovic, Z. Brdareski, A. Plavšic, M. Jevtic, Military Medical Academy, Belgrade, Serbia, Tor Vergata University, Roma, Italia

L’ossificazione eterotopica (EO) è una complicazione dovuta a lesioni alla testa o al midollo spinale (MSL). Gli impulsi a bassa frequenza della magnetoterapia (CMPBF) aumentano il flusso di sangue nella zona del dolore o dell’infiammazione, apportano alla regione interessata più ossigeno e aiutano a rimuovere le sostanze tossiche.

Lo scopo di questo studio era di determinare l’effetto del CMPBF nella profilassi per l’EO in pazienti con MSL. Lo studio ha incluso 29 pazienti con lesioni traumatiche. I pazienti sono stati divisi casualmente in un gruppo sperimentale (n=14) e in un gruppo di controllo (n=15). I pazienti del gruppo sperimentale (oltre all’esercizio fisico e alla terapia fisica) sono stati trattati con la terapia CMPBF che aveva le seguenti caratteristiche: induzione di 10 metri, frequenza di 25 HZ e una durata di 30 minuti.

Il trattamento è stato avviato nella settimana successiva all’infortunio ed è durato quattro settimane. La presenza o l’assenza di EO intorno ai fianchi dei pazienti è stato controllato tramite raggi X e classificicazione Brookers. Le abilità funzionali e la disabilità motoria sono state controllate tramite gli indici FIM, Barthel e ASIA.

Le analisi statistiche hanno incluso il test di Kolmogorov-Smirnov, il test di Shapiro-Wilk, il test di Mann Whitney, il testi di Wilcoxon e il test di Fischer. La significatività statistica è stata impostata intorno a p <0.05. Risultati: Alla fine dello studio i pazienti del gruppo sperimentale non presentavano EO. Nel gruppo di controllo cinque pazienti (33,3%) hanno manifestato EO. Dopo il completamento del trattamento, la maggior parte dei pazienti del gruppo sperimentale (57.14%) è passata dalla classe-ASIA A alla classe ASIA-B.

Conclusione: Il campo magnetico pulsato a bassa frequenza aiuta la prevenzione di EO in pazienti con lesioni traumatiche MSL.

Ossificazione eterotopica in pazienti con trauma cranico e del midollo spinale e magnetoterapia – modulo di contatto

E’ interessato agli effetti positivi della magnetoterapia sull’ossificazione eterotopica? Ha voglia di saperne di più sull’applicazione della magnetoterapia sull’ossificazione eterotopica? Contattateci!

Non esitate a contattarci, risponderemo a tutte le Sue domande sull’applicazione della magnetoterapia nei casi di ossificazione eterotopica.

Zákazník

* obbligatorio