Uno studio (Real et al., 2006) ha testato la capacità di aumentare le difese immunitarie del corpo umano attraverso la stimolazione dei globuli bianchi nel sangue con un campo elettromagnetico pulsato ad una frequenza di 50 Hz ed una intensità di 1 mT 

I risultati dello studio hanno rivelato che i campi elettromagnetici pulsati aumentano i livelli di MCP-1 (monocyte chemoatractant proteine 1). Questa proteina attrae i monociti (un tipo di globuli bianchi), verso la parete arteriosa. La proteina MCP-1 è anche una delle chemochine chiave che regolano la migrazione e l’infiltrazione di monociti e macrofagi nei tessuti.

In altre parole, i monociti dopo la formazione nel midollo osseo entrano nei tessuti usando solo la proteina MCP-1. Nel tessuto quindi questo monocito è ulteriormente convertito in una cellula macrofaga e dà luogo ad immunità naturale.

Il processo di migrazione e l’infiltrazione di monociti dal flusso di sangue attraverso le cellule endoteliali vascolari è necessario per la sorveglianza immunologica di routine e importante nella risposta ai segnali chimici dell’infiammazione.

I risultati di questo studio indicano, che il campo magnetico pulsato con una frequenza di 50 Hz e 1 mT intensità aumenta la protezione immunitaria e promuovere la riparazione dei tessuti.

Fonte: Reale, M. et al. (2006) Modulation of MCP-1 and iNOS by 50-Hz sinusoidal electromagnetic field. Nitric Oxide.

Modulazione di MCP-1 e iOS con 50 Hz campo elettromagnetico / Modulation of MCP-1 and iNOS by 50-Hz sinusoidal electromagnetic field

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16455275

Vi preghiamo di contattarci utilizzando il modulo sottostante se siete interessati a verificare gli effetti terapeutici dei campi elettromagnetici pulsati 3D brevettati Biomag.

I nostri consulenti la contatteranno al più presto possibile e l’orienteranno nella scelta della soluzione ideale per Lei.

Zákazník

* obbligatorio