Le vene varicose degli arti inferiori – Le vene varicose sono formate dal riflusso di sangue nelle valvole venose. Portano alla stagnazione di sangue deossigenato e metaboliti acidi nei tessuti delle estremità, con conseguente ischemia negli arti, aumentato del rischio di alterazioni infiammatorie e formazione di disturbi della pelle – ulcere varicose. 

L’emergere di un’ulcera venosa è dovuta o ad una predisposizione innata (ridotta qualità del tessuto della parete venosa) o ad altri fattori di rischio come un lavoro sedentario, la postura di lavoro, gravidanza, contraccettivi ormonali, obesità, fumo, ecc.

I sintomi principalei delle ulcere degli arti inferiori comprendono sensazioni di pesantezza, tensione o pressione nella estremità inferiori, dolore, gonfiore, bruciore, prurito e crampi notturni.

Le vene varicose si verificano da lievi varici venose al rigonfiamento delle vene varicose con pigmentazione e altri cambiamenti della pelle nella fase finale, le ulcere delle gambe.

Legga i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano il tasso di successo della magnetoterapia pulsata a bassa frequenza nel trattamento di questa diagnosi.

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Bércový vřed