Nella sciatica acuta un dolore occasionale nella zona lombare della spina dorsale può essere il primo segno della malattia. Questo può precedere un danno acuto ai dischi intervertebrali ed ernia del suo nucleo verso il canale spinale con conseguente compressione della radice del nervo sciatico, molto spesso nella transizione tra l’area lombare e sacrale della spina ( L – S1 ) .

Per sindrome lombosciatica (lombalgia, lombaggine, sciatica) si intende una oppressione delle radici nervose nella colonna lombare e sacrale con diffusione nelle estremità inferiori con dolore acuto e mobilità limitata.

Spesso la sciatica si verifica dopo l’ipotermia, un’infiammazione dei nervi (neurite inguinale) o un’attività fisica in posizione non corretta. La causa della sciatica acuta è spesso un movimento violento e improvviso o un pesante sollevamento effettuato da posizione errata.

Nella sciatica acuta si sviluppano delle contratture dolorose nei muscoli profondi intorno alla spina dorsale. Nella sindrome lombosciatica la presenza del dolore varia a seconda della localizzazione dell’erniazione.

Se il disco intervertebrale tra la vertebra L3 – L4 presenta un’ernia, il dolore si presenta nella zona anteriore della gamba. Se è interessato il disco tra la vertebre L4 – L5 il dolore si sviluppa sul lato della gamba. Se c’è un’ernia del disco a L5 – S1 il dolore procede dalla vertebra a tutta la parte posteriore del piede, fino al tallone.

Legga i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano il tasso di successo della magnetoterapia pulsata a bassa frequenza nel trattamento di questa malattia.

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Sciatica acuta