La parodontosi (parodontite, malattia parodontale) si verifica con un’infiammazione cronica delle gengive, che passa inizialmente inosservata e che si manifesta successivamente con il sanguinamento delle gengive e sensibilità al tatto. Se non é trattata, si ha una progressiva recessione gengivale, un rilevamento dei colletti; successivamente i denti presentano mobilità e si assiste alla loro caduta.

Principale causa dello sviluppo di paradontosi è la placca con i batteri ivi contenuti. Quando l’igiene orale è insufficiente porta allo sviluppo di gengivite e paradontosi (talvolta periodontite). Lo sviluppo è più rapido in soggetti predisposti, in quanto può essere anche dovuto a cause genetiche.

La parodontosi necessita di un complesso e lungo trattamento. Il trattamento base della parodotosi prevede una meticolosa igiene orale e la cura professionale di un dentista. Il trattamento deve essere iniziato il più presto possibile e la cosa migliore è concentrarsi sulla prevenzione della malattia.

Legga i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano il tasso di successo della magnetoterapia pulsata a bassa frequenza nel trattamento di questa diagnosi.

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Paradontosi