Un campo magnetico influenza direttamente e determina la disposizione e la formazione dell’acqua. E’ stato dimostrato che l’acqua magnetizzata e non magnetizzata presentano diversi tassi di assorbimento dei raggi UV. La magnetizzazione fornisce all’acqua proprietà molto particolari e biologicamente importanti. L’acqua diventa più morbida ( diminuisce tensione interna ) e avviene anche un cambiamento di gusto.

Esperimenti con acqua “magnetizzata” hanno dimostrato una maggiore resistenza negli organismi alle infezioni, effetti regolatori sul tratto digerente e sui disturbi urinari.

L’acqua magnetizzata agisce come diuretico, mostra effetti antiarterosclerotici ed effetti calmanti sul sistema nervoso, accelera l’espulsione di tossine e scorie metaboliche, e aiuta a rigenerare i tessuti .

Esperimenti iniziali sugli animali sono stati effettuati per osservare potenziali effetti antitumorali.

Legga i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano il tasso di successo della magnetoterapia pulsata a bassa frequenza. 

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Magnetizzazione dell’acqua