Gli stati post operatori richiedono una convalescenza intensiva e un aumento della circolazione metabolica nei tessuti danneggiati, per rendere il processo di guarigione più veloce e privo di complicazioni.

Il campo magnetico ad impulsi a bassa frequenza, allargando il letto arterioso, consente un maggior apporto di sangue ossigenato, ossia dell’ossigeno e delle sostanze nutritive necessarie per la guarigione. Nello stesso tempo esso elimina metaboliti e sostanze nocive che rallentano il processo.

Legga i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano il tasso di successo della magnetoterapia pulsata a bassa frequenza. 

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Stati post operatori