Per cellulite è un deposito di grasso sotto la cute e si riduce la microcircolazione del sangue ossigenato. Si presentano modifiche degenerative del tessuto connettivo, cambiamenti fibrotici, sulla pelle si crea l’effetto buccia d’arancia.

I difetti della microcircolazione portano ad un ulteriore deposito di metaboliti e ad un danneggiamento graduale della circolazione linfatica.

La tendenza alla cellulite si manifesta soprattutto nelle donne che soffrono di stitichezza, di disturbi delle funzioni renali ed epatiche, disturbi della circolazione linfatica e sanguigna.

È stato dimostrato il rapporto tra la presenza di vene varicose e la cellulite. La cura delle vene varicose dovrebbe precedere la cura della cellulite.

Oltre ad abitudini alimentari errate e alla mancanza di movimento, anche le modifiche ormonali e il fumo contribuiscono alla presenza di tale malattia nelle donne.

Legge i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano tasso di successo di magnetoterapia pulsata a bassa frequenza nel trattamento cellulite.

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Cellulite