Artriti delle articolazioni sono malattie infiammatorie delle articolazioni, ad es. artrite reumatologica, ma anche artriti legate ad altri tipi di malattie, quale la gotta, la psoriasi, ecc.

Le artriti più comuni che colpiscono le articolazioni comprendono l’artrite reumatoide, il morbo di Bechterev e l’artrite psoriasica. La causa esatta della malattia non è nota, ma il principale meccanismo dannoso è noninfettiva infiammazione sinoviale cronica – un processo autoimmune, in cui il sistema immunitario attacca e distrugge il proprio tessuto. Si manifesta come gonfiore, calore, tenerezza, dolore e funzionalità ridotta. Dopo qualche tempo, l’Infiammazione porta alla distruzione e alla deformazione delle articolazioni.

L’artrite reumatoide (poliartrite progressiva, reumatismi), nel complesso è una malattia infiammatoria cronica del tessuto connettivo che è caratterizzata da infiammazione di strutture comuni, formazione di tessuto granulare, devastazione della cartilagine, cicatrici. Nei casi più gravi, l’artrite reumatoide può sviluppare alterazioni patologiche in altri organi. La malattia colpisce più spesso le donne di mezza età.

La malattia si manifesta con dolore, sensazione di rigidità mattutina e gonfiore delle piccole articolazioni delle mani e altre articolazioni. Molto spesso l’infiammazione colpisce le piccole articolazioni della mano, del polso e della caviglia, così come anca e ginocchio.

Dal punto di vista terapeutico è importante la modificazione dell’ambiente e dello stile di vita, fare fisioterapia, trattamenti termali e assumere farmaci con effetti antinfiammatori e analgesici. Trattamento rallenta la progressione della malattia.

Legga i risultati dei seguenti studi clinici che dimostrano il tasso di successo della magnetoterapia pulsata a bassa frequenza nel trattamento di questa diagnosi.

Di più studi clinici secondo i diagnosi:

Diagnosi correlata: Artriti delle articolazioni