Uno studio prospettico, randomizzato e in doppio cieco – Zorzi, C. (2007)

Questo studio ha dimostrato che i campi elettromagnetici pulsati a bassa frequenza possono proteggere la cartilagine articolare dagli effetti catabolici delle citochine proinfiammatorie, può impedire la sua degenerazione e può indurre una successiva protezione. La magnetoterapia ha aiutato il recupero del paziente dopo l’artroscopia, ridotto l’uso di NSAID e ha avuto un effetto positivo a lungo termine.

Magnetoterapie a recupero del paziente dopo prestazioni artroscopiche – formulario di contatto

É interessato agli effetti positivi della magnetoterapia nel recupero del paziente dopo la performance artroscopica? Ha voglia di sapere di più sull’applicazione della magnetoterapia nel recupero del paziente dopo la performance artroscopica? Contattateci!

Non esitate a contattarci, risponderemo a tutte le Sue domande circa l’applicazione della magnetoterapia nel recupero del paziente dopo la prestazione artroscopica.

Zákazník

* obbligatorio