Diagnosi correlata: Osteoartritida, artritida

Uno studio in doppio-cieco

D. H. Trock, A. J. Bollet, R. H. Dyer Jr., L. P. Fielding, W. K. Miner a R. Markoll, Danbury Hospital, St. Mary´s Hospital, Waterbury, CT, USA

Lo scopo: Ulteriore valutazione dell’uso del CMPBF per la guarigione di fratture con un’età superiore ai dieci anni. Metodi: Un studio randomizzato in doppio-cieco su 27 pazienti con osteoartrite, in particolare del ginocchio.

I pazienti sono stati trattati con CMPBF. Il trattamento consisteva in 18,5 ore di applicazioni in un mese usando un dispositivo contactless appositamente progettato. L’osservazione si è concentrata su sei variabili cliniche all’inizio, nel mezzo, alla fine del trattamento e nel mese successivo. 25 pazienti hanno completato il trattamento. Risultati: Nel gruppo di trattamento attivo è stato riscontrato un miglioramento oscillante tra il 23% e il 61%, mentre nel gruppo di pazienti trattati con metodo placebo, il miglioramento osservato oscillava tra il 2% e il 18%. Nessuna tossicità è stata osservata.

 

Conclusione: Riduzione del dolore e aumento della capacità funzionale dei pazienti mostrano come il CMPBF sia un metodo efficace per migliorare i sintomi nei pazienti con osteoartrosi.

Osteoartrite e studi clinici della magnetoterapia – modulo di contatto

E’ interessato agli effetti positivi della magnetoterapia sull’osteoartrite? Ha voglia di saperne di più sull’applicazione della magnetoterapia per curare la osteoartrite? Contattateci! Non esitate a contattarci, risponderemo a tutte le Sue domande sull’applicazione della magnetoterapia per curare l’osteoartrite.

Zákazník

* obbligatorio

Principi di protezione dei dati personali qui.La modifica del contratto informativa per elaborare le sue informazioni personali qui.