Il problema della guarigione della pelle dopo il cancro è stato risolto con l’ausilio della magnetoterapia pulsata in un caso-studio del 2011, quando un paziente si stava riprendendo da un intervento alla ghiandola parotide.

Al paziente era stato diagnosticato un cancro a livello della ghiandola parotide e si era successivamente sottoposto ad un intervento chirurgico. Il paziente era stato sottoposto a radioterapia nel mese di agosto 2007. Il suo volto, Tuttavia il suo volto non è guarito dopo l’intervento chirurgico e dopo 3 anni e mezzo è rimasto lo stesso, come mostrato in basso a sinistra. Alla fine di aprile 2011 è stato applicato il campo elettromagnetico pulsato.sulle guance. L’immagine in basso a destra mostra il suo volto dopo 2 settimane e 5 applicazioni del campo magnetico pulsato a bassa frequenza.

L’accellerazione della guarigione è dovuta al fatto che la magnetoterapia pulsata aumenta significativamente la proliferazione e la migrazione, e più veloce è la migrazione meno probabile è la creazione di cicatrici. Questa terapia aiuta anche la fosforilazione di VEGF-R2, ovvero l’attivazione di VEGF (fattore di crescita vascolare endoteliale), che agisce da anti-apoptotico, vale a dire che il campo magnetico pulsato contrasta la morte cellulare programmata nel genoma e rallenta l’invecchiamento delle cellule.

Il viso del paziente durante l’applicazione regolare del campo elettromagnetico pulsato è migliorato. Questo trattamento quindi con la sua capacità di accelerare la guarigione della pelle danneggiata è una buona scelta non solo per i pazienti con ferite post-operatorie.

Vi preghiamo di contattarci utilizzando il modulo sottostante per verificare gli effetti terapeutici della magnetoterapia pulsata 3D brevettata Biomag.

I nostri consulenti la contatteranno il più presto possibile e le suggeriranno la soluzione ideale per Lei.

Zákazník

* obbligatorio